Clara Campi

Clara è un’affermata attrice e stand up comedian, ma il suo sogno nel cassetto è sempre stato quello di diventare una gattara. A questo scopo gira perennemente con una scatola di croccantini in borsa.

Dopo aver ottenuto con molti sforzi – primo tra tutti quello di alzarsi la mattina – il diploma di Perito Aziendale Corrispondente in Lingue Estere, decide di vendere l’anima alla Disney Corporation e si trasferisce in Florida per lavorare presso il parco Epcot.

Dopo un anno abbandona Topolino e si trasferisce a New York, dove frequenta l’American Musical and Dramatic Academy, recita in film indipendenti, in spettacoli off-broadway e si affaccia all’ambiente della Stand Up Comedy.

Tornata in Italia per ragioni ignote, decide di concentrarsi principalmente sulla comicità, partecipa a varie trasmissioni televisive tra cui “Lucignolo” su Italia1 e “Natural Born Comedians” su Comedy Central. Gira l’Italia con i suoi one-woman show, “Claramente”, “E’ difficile essere facile” e il nuovissimo “Non sono femminista ma…”.
E’ parte del gruppo di stand-up comedy milanese “Melamarcia” e la creatrice della “Lay Down Comedy”, cioè la stand up comedy fatta da sdraiati.

Molto attiva sul web, collabora con vari youtuber tra cui spiccano “iPantellas”, che l’hanno resa il simbolo delle MILF nelle menti dei loro giovani follower.
Non mancano ovviamente le collaborazione con le Pagine Facebook, tra cui quella di Paolo Noise e quel branco di liceali di Sei Allo Scientifico.